Editoriale archivio - Un supporto pedagogico per la sensibilizzazione sul tema della qualità dell’aria

Editoriale- Archivio

Agosto 2018

Manuela Zublena

Nei giorni 15-17 giugno, ARPA Valle d’Aosta ha partecipato all’evento sportivo Snoopy Trophy 2018 che ha visto il coinvolgimento di circa 250 squadre di calcio. La presenza di circa 4000 giovani, accompagnati da genitori e parenti, ha offerto al personale tecnico della sezione Aria e Atmosfera l’opportunità di avere un buon numero di persone cui rivolgersi al fine di diffondere le conoscenze sulle tematiche della qualità dell’aria e dei cambiamenti climatici.

Uno degli obiettivi del progetto europeo CLIMAERA (2017-2020) cui ARPA Valle d’Aosta partecipa, infatti, prevede proprio la sensibilizzazione dell'opinione pubblica su questi due aspetti connessi tra loro. La scelta di puntare sui giovani è stata dettata dall’esigenza di creare una generazione consapevole dei rischi cui l’ambiente attualmente è sottoposto nonchè informata su quali possono essere le soluzioni più efficaci per un futuro migliore. Particolare successo ha riscosso Claire, la mascotte creata appositamente per il trofeo Snoopy e per il progetto Climaera. Il suo aspetto accattivante ha suscitato parecchia curiosità: in molti si sono fermati presso il gazebo Arpa per “conoscerla”.

Nel corso di tutt’e tre le giornate, i tecnici dell’ARPA sono riusciti a coinvolgere un gran numero di bimbi, ragazzini e persone adulte, mediante la distribuzione di gadget a tema, l'organizzazione di giochi e la spiegazione di alcune buone pratiche da attuare per ridurre l’inquinamento. Visto l’interesse suscitato e l’importanza dell’opera di sensibilizzazione che Arpa intende svolgere sui temi di Climaera, l’iniziativa verrà sicuramente riproposta allo Snoopy Trophy del prossimo anno, con nuovi giochi e iniziative.

Leggi tutto...